17enne tenta il suicidio dopo lite familiare

Il giovane è stato ritrovato dalla Polizia, allertata dalla madre: era in un fondo agricolo nella zona collinare di Salerno dove, salito su un albero, minacciava il suicidio cingendosi il collo con una corda

0
334

Ha tentato il suicidio dopo una lite familiare. Sarebbe questo il motivo per cui un diciassettenne di Salerno ieri avrebbe tentato di togliersi la vita.
Il giovane è stato ritrovato dagli agenti della Polizia di Stato di Salerno in un fondo in una zona collinare di Salerno. Il 17enne si era allontanato da casa fortemente agitato al termine di una lite familiare e per questo motivo la madre, preoccupata, aveva chiesto aiuto alla Polizia. I poliziotti, dopo aver rintracciato il giovane in un fondo agricolo, lo hanno trovato arrampicato su un albero che minacciava il suicidio cingendosi il collo con una corda. Il giovane, che non ha riportato lesioni, è stato affidato alle cure del personale del 118 che lo hanno sottoposto a visita medica di controllo e, successivamente, trasportato, con ambulanza, in ospedale.