42 milioni più bonus per James Rodriguez

Diverse le trattative in queste ore: il ds azzurro è sulle tracce del centrocampista cileno Pulgar; sempre calda la pista che porta a Veretout

0
296
James Rodriguez

Mancano ormai gli ultimi dettagli per concludere la trattativa tra Real Madrid e Napoli, che vede protagonista l’asso colombiano James Rodriguez. Il club azzurro forte dell’accordo già sottoscritto con il calciatore e appoggiato dal procuratore Jorge Mendes, regista di tutta la trattativa, attende con calma l’evolversi della situazione. Gli ultimi sviluppi parlano di un’ulteriore apertura del Real Madrid, con Florentino Perez pronto a concedere uno sconto al Napoli. L’operazione si può chiudere a 42 milioni, la stessa cifra che i Blancos avevano pattuito per il riscatto con il Bayer Monaco al termine del prestito biennale. A questa cifra, poi, saranno aggiunti dei bonus relativi al rendimento del calciatore, e addirittura ci sarà un incentivo in caso di scudetto. De Laurentiis vuole accelerare i tempi, così da poter presentare ufficialmente la stella colombiana nel ritiro di Dimaro, verso la fine del romitaggio estivo tra il 22 e il 26 luglio e poi bissare il tutto, con una serata dedicata al calciatore ex Real nello stadio San Paolo, rimesso a nuovo in occasione delle Universiadi. Una presentazione in grande stile, quindi, per il colpo del mercato estivo azzurro, che potrà mostrare al pubblico anche Manolas e Di Lorenzo, presenti già dal primo giorno di ritiro a Dimaro. Il Napoli, però, non sembra voglia fermarsi qui perché sono diverse le trattative calde in queste ore. Una in entrata riguarda il centrocampista cileno del Bologna, Erick Pulgar. Il 25enne, che in Copa America ha evidenziato ancora una volta tutte le sue qualità, è seguitissimo da diverse società sia in Italia che all’estero (Spagna ed Inghilterra). L’operazione non è proibitiva, visto che la clausola rescissoria è fissata a 12 milioni di euro. Il Napoli ci pensa, ma non molla la pista che porta a Veretout della Fiorentina. L’uscita di Diawara, accasatosi alla Roma per una cifra vicina ai 20 milioni di euro, lascia una casella vuota nell’organico di Ancelotti, che potrebbe essere colmata con l’arrivo di uno di questi due elementi. Ma c’è da sottolineare che in uscita c’è anche Rog, su di lui è forte l’interesse del Genoa, ma anche i viola lo accoglierebbero a braccia aperte. In caso di cessione del croato, allora si aprirebbe la possibilità di arrivare sia al giocatore del Bologna che a quello della Fiorentina.