A Scafati la centrale del riciclaggio di autocarri rubati

Nei guai un pregiudicato 41enne, destinatario del divieto di dimora in Campania: avrebbe smontato nel deposito della sua abitazione numerosi autocarri rubati nel Casertano

0
330

Avrebbe smontato a Scafati, nel suo deposito, numerosi autocarri rubati in provincia di Caserta per poi rivenderne i pezzi. Con questa accusa è finito nei guai un pregiudicato 41enne, destinatario del divieto di dimora in Campania emesso dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore per il reato di ricettazione aggravata e continuata.
Il 41enne avrebbe creato nel deposito dello stabile in cui risiede a Scafati, una piccola centrale del riciclaggio di autocarri rubati nel Casertano, tutti Iveco Daily, molti dei quali ritrovati ormai smontati dalla Polizia di Stato nel corso di un blitz.