Roberto Visconti in una foto del 1987, anno della sua elezione al Senato della repubblica

Si è spento questa mattina a Salerno, all’età di 89 anni, l’ex parlamentare Roberto Visconti, architetto e urbanista tra i maggiori della città, eletto al Senato nella nova e nella decina legislatura nel Partito comunista italiano, di cui fu esponente di spicco. Visconti fece parte della Commissione Lavori Pubblici ed anche della Commissione d’inchiesta sul terremoto dell’Irpinia e della Basilicata, distinguendosi sempre per la serietà e l’impegno profusi  nell’attività parlamentare. Molto rilevante la sua attività di architetto ed urbanista, sostenuta da una profonda cultura e sensibilità estetica. In alcune circostanze, le sue scelte hanno diviso la città suscitando critiche e prese di posizione.