Vincoli, disinteresse, abbandono: occorre una rivolta morale contro una politica che difende solo i ceti dominanti

“La buona politica è al servizio della pace” è il titolo del Messaggio di Papa Francesco per la celebrazione della 52 esima Giornata mondiale della Pace del prossimo 1 gennaio 2019. Uno dei passaggi del Messaggio è di san Giovanni XXIII nella Enciclica Pacem in terris (1963) che ritengo importante in riferimento alla riflessione che voglio condividere: “Quando l’uomo è rispettato nei suoi diritti, germoglia in lui il senso del dovere di rispettare i diritti degli altri”. Un messaggio che rivolgo agli amministratori del comune di Napoli e alla Municipalità di Scampia. Sabato 22 dicembre la squadra di Promozione dell’Oratorio don Guanella ha giocato un’altra partita di campionato a porte chiuse perché il campo Landieri non ha l’agibilità, come è avvenuto già in passato. Allora perché non c’era il divisorio sugli spalti, adesso perché gli spalti non sono agibili per diversi motivi. Causa il blocco della spesa, perché dobbiamo obbedire alle imposizioni di una Europa che ci dice se possiamo o meno fare spesa e quindi lavori per una migliore qualità della vita. Certo non mi piace questa Europa….per quanto mi riguarda se ne può fare anche a meno… È un Europa che genera povertà a vantaggio del progresso e della ricchezza di qualche nazione… intendo la Germania e qualche altra… Torno però al campo Landieri. Noi tenuti a pagare il canone mensile per allenamenti e partite di campionato… ed è giusto! Noi però vorremmo l’acqua calda per le docce, vorremmo una illuminazione completa, mentre sono funzionanti solamente 10 fari su 24, vorremmo i maniglioni ai cancelli perché ne sono privi. Paghiamo allora per giocare a porte chiuse. Sono arrivate le multe da parte della Giustizia sportiva per l’acqua fredda, io stesso sono rimasto, sabato 22, fuori in strada per 30 minuti, costretto a seguire la partita attraverso le fessure del cancello. A noi è richiesta l’osservanza di tutti i doveri assunti attraverso la firma della convenzione e agli amministratori? I costi per rendere agibile il campo Landieri sono irrisori… ma la giustificazione è il blocco della spesa. Alla malora questa Europa che impoverisce e ci toglie la possibilità di migliorare il quartiere. Sono disposto a dare il mio contributo perché questo scempio abbia termine!