Anziano, solo e a corto di alimenti: telefona al 112

L'uomo vive in centro città a Salerno e, vista la necessità di reperire alimenti, ha telefonato alla Polizia

0
280

«Sono vecchio, abbandonato e affamato. Aiutatemi». Con queste parole un anziano di Salerno questa mattina ha contattato il 112. L’uomo, che vive in una casa in centro città, era così prostrato da avere difficoltà a parlare al telefono. Ha chiesto aiuto agli agenti e lamentava la necessità di reperire alimenti. Una pattuglia della Polizia si è presentata nella sua abitazione dopo la telefonata. Constatate le buone condizioni di salute dell’uomo, a cui non servivano cure mediche, gli agenti hanno provveduto all’acquisto di generi alimentari  donandoli all’anziano.
Dalla Questura di Salerno ribadiscono che eventuali situazioni di necessità potranno essere segnalate al 112.