Arrestato un 30enne di Salerno: a seguito di una perquisizione personale e domiciliare nella sua abitazione di Pellezzano, è stato trovato in possesso di due pistole e con eroina dal valore di 200mila euro. L’operazione è stata condotta dagli agenti della Squadra Mobile di Salerno nella serata di ieri. All’interno della casa sono state rinvenute 2 pistole calibro 6,35 modificate e perfettamente funzionati, con caricatori riforniti con 6 cartucce e pronte all’uso. Inoltre sono state rinvenute altre 46 cartucce dello stesso calibro. Sempre nel corso della perquisizione è stata trovata una grossa quantità di eroina ancora solida. Da una stima fatta, lo stupefacente una volta tagliato e confezionato in singole dosi avrebbe fruttato all’incirca 200mila euro.