Basket / Omeps Battipaglia perde al palaZauli

Givova Scafati, invece, rimedia il quarto stop consecutivo

0
127
Cremona (Omeps Battipaglia)

La Ompes Battipaglia perde per 70-48 con la Famila Wuber Schio, al palaZauli, nella partita prevista la sesta giornata di ritorno del campionato di serie A/1 di basket femminile. Le ragazze di coach Orlando, riescono ad arginare le campionesse d’Italia in carica per tre tempi, poi devono cedere alle quotate avversarie. Eccellente inizio gara di Battipaglia, che si prende la soddisfazione di chiudere la prima frazione di gioco in testa (23-18). Nel secondo tempo, Schio buca ripetutamente la retina, ma Battipaglia, non si lascia intimorire e argina le avversarie come può. Al riposo di metà gara, il punteggio è 27-36 per Schio. Battipaglia è sotto di 9. Nel terzo periodo di gioco, le biancoarancio, rimediano un passivo di 16 punti, ma sono brave a portarsi nuovamente a -9 (42-51). Nell’ultima frazione di gioco, Battipaglia, è a secco di energie e Schio, allunga nel punteggio, vincendo la gara con ampio margine di vantaggio. La squadra del presidente Giancarlo Rossini, regge il fanalino di coda in classifica, con 4 punti all’attivo e venerdi prossimo, giocherà ancora in casa, con l’Umana Reyer Venezia.

La Givova Basket Scafati rimedia il quarto stop consecutivo, superata per 73-67 dalla capolista Torino, al palaMangano, nella partita valevole per l’undicesima di ritorno del campionato di serie A/2 maschile. Il quintetto di coach Perdichizzi,riesce ad arginare la quotata avversaria per gran parte della gara, eccetto la prima frazione di gioco. Infatti, Scafati grazie alle triple di Diop, Cappelletti e Marks, rimedia un netto passivo e il primo quarto il punteggio è di 8-23. Nella seconda frazione di gioco, Rossato e Crow, riducono in parte il passivo, all’intervallo è avanti Torino per 30-42. Nel terzo periodo di gioco, il divario nel punteggio resta pressoche immutato (48-59). Nell’ultimo quarto, Scafati, piazza un break di 5-0, propiziato da Crow (53-59). Diop dalla lunetta e la tripla di Marks, riportano avanti il quintetto piemontese (53-64). La Givova, riesce a ridurre fino a -3 con la bomba di Rossato, ma Pinkins, allunga ancora per la squadra ospite, che pur soffrendo, ottiene la vittoria su di una coriacea Scafati, convermandosi in testa alla classifica. A canestro per il quintetto di coach Perdichizzi: Rossato 21, Crow, Fall e Lupusor 10, Stephens 9, Tommasini 7. Prossimo appuntamento per i gialloblu, il 25 febbraio, alle ore 20.30, al BiellaForum, con la locale formazione.