Carenze strutturali, chiuso lo stadio di Battipaglia

I Nas di Salerno, nell'ambito di controlli, hanno rilevato anche la mancanza di un piano antincendio e della prevista agibilità per la struttura

0
288

Un’ordinanza del sindaco Cecilia Francese ha disposto la chiusura dello stadio “Luigi Pastena” di Battipaglia. L’impianto cittadino è finito nel mirino del nucleo antisofisticazione dei carabinieri di Salerno che, durante un controllo, hanno rilevato diverse carenze strutturali, oltre alla mancanza di un piano antincendio e del certificato di agibilità.
I militari hanno immediatamente richiesto il provvedimento di chiusura al sindaco di Battipaglia Cecilia Francese, che ha prontamente sbarrato le porte dell’impianto in via provvisoria.
La struttura ospita quattro associazioni sportive: Asd Ideatletica Aurora, Asd Pugilistica Barripagliese, Asd Pallavolo Battipaglia e Asd Virtus Battipaglia. Quest’ultima è stata costretta ad emigrare a Buccino, per disputare regolarmente la prossima gara di campionato contro l’Agropoli.