Battuta d’arresto per la Juve Stabia. La Paganese non va oltre il pareggio

Domenica gli azzurrostellati saranno di scena a Castellammare di Stabia per uno dei derby più sentiti della stagione

0
218

La ventiduesima giornata del torneo di serie C girone C ha portato alla ribalta una super Reggina, che grazie ad un mercato di riparazione a dir poco perfetto, ha iniziato a risalire la classifica, battendo tra le mura amiche 3-1 la Viterbese. Tre reti, la prima contestata, con il neo acquisto Doumbia subito a segno e autore di una prova straordinaria. Le altre due reti sono state messe a segno da Tulissi e Tassi, mentre il gol della bandiera per i laziali è stato siglato da Mignanelli. Con questo successo i calabresi sono tornati alla vittoria interna che mancava dallo scorso 23 dicembre. I tre punti portano la formazione dello Stretto al quinto posto in classifica, tra la soddisfazione generale, aspettando anche il bomber Baclet, pronto per la sfida di domenica. La Viterbese di mister Calabro, invece, rimane nei bassi fondi della classifica e domenica sarà impegnata in un match salvezza sul campo del Bisceglie, distante un solo punto in classifica proprio dai laziali. Successo rotondo anche per la Casertana, che al “Pinto” ha liquidato la pratica Bisceglie con un secco 3-0. Apre le danze Rainone al 21′, il raddoppio è opera di Castaldo, capocannoniere del torneo con 9 centri, sul finire della prima frazione di gioco, mentre il sigillo finale è di Padovan ad inizio ripresa. Con questa vittoria gli aquilotti si portano a 32 punti e continuano a sperare in un posto negli spareggi promozione. La sfida play off tra Rende e Monopoli è vinta dai pugliesi, che superano a domicilio gli uomini di Modesto con un roboante 2-4. Un successo a sorpresa per il Monopoli, sempre più in corsa per gli spareggi promozione, mentre per il Rende terzo ko consecutivo che apre ufficialmente la crisi. Appena 5 punti nelle ultime 9 gare per la formazione allenata da mister Modesto, che comunque continua a rimanere in scia della Casertana, distante una sola lunghezza in classifica. Finisce 0-0 il derby siciliano tra Sicula Leonzio e Trapani. Poche emozioni a Lentini, con gli uomini di Torrente che riescono a frenate il più quotato Trapani, che malgrado il pari, mantiene la seconda posizione in classifica con 41 punti. La capolista Juve Stabia non approfitta dei passi falsi delle inseguitrici, e non va oltre il pareggio per 0-0 sul campo del Potenza. Vespe che comunque allungano la loro striscia di risultati utili consecutivi, con il pareggio che alla fine risulta il risultato più giusto. Colpo del Francavilla in casa del Rieti, 0-2 il risultato finale in favore degli uomini di Trocini, a segno con Sarao su rigore al 35′ del primo tempo, mentre il raddoppio porta la firma di Pastore al 43′ della ripresa. Francavilla che con questo successo sale in classifica a quota 24 punti, in condominio con la Sicula Leonzio, mentre il Rieti continua ad affondare inesorabilmente. Neanche il cambio in panchina, con l’arrivo di Capuano che incassa la seconda sconfitta consecutiva, e gli acquisti fatti sul mercato, per ora hanno risollevato le sorti dei laziali, che domenica faranno visita alla Cavese che questo turno ha riposato. A chiudere la ventiduesima giornata, altri due incontri finiti in parità. Il derby tra Vibonese e Catanzaro termina a reti inviolate, con il portiere ospite vero protagonista del match. Furlan si oppone alla conclusione di Melillo a botta sicura e tiene a galla i suoi, regalando un punto prezioso al Catanzaro che conserva la terza posizione in classifica, a tre sole lunghezze dal secondo posto occupato dal Trapani e ad una di vantaggio dal Catania che non è sceso in campo contro il Matera. Il fanalino di coda Paganese, ferma sull’uno a uno al “Marcello Torre” il Siracusa. Vantaggio siciliano con Tiscione all’undicesimo minuto del primo tempo, pareggio dopo nove minuti ad opera di Piana per i padroni di casa.
Il prossimo turno in programma tra domenica 27 gennaio e lunedì 28, vedrà opposte:

Bisceglie – Viterbese
Catanzaro – Casertana
Siracusa – Trapani
Francavilla – Sicula Leonzio
Juve Stabia – Paganese
Matera – Vibonese
Monopoli – Reggina
Catania – Rende
Cavese – Rieti (lunedì 28 gennaio alle ore 20:45)
Riposa: Potenza