Blitz antidroga in Cilento: 10 ordinanze di custodia cautelare

Documentati svariati episodi di vendita di sostanza stupefacente nei comuni di Agropoli, Torchiara, Laureana Cilento, Castellabate, Capaccio, Casal Velino, Montano Antilia, Vallo della Lucania e Castelnuovo Cilento, Ogliastro Cilento, Sessa Cilento, anche a danno di acquirenti minorenni.

0
101

Blitz antidroga in Cilento: dieci misure di custodia cautelare per altrettante persone responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
L’operazione dei carabinieri di Agropoli, coadiuvati dalle unità del nucleo cinofili di Sarno, ha portato all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania, nei confronti di 10 indagati, di cui n.5 in carcere, n.4 agli arresti domiciliari e n.1 obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ex art. 73 D.P.R. 309/90.

I provvedimenti restrittivi scaturiscono da un’indagine avviata nel marzo 2019 dal personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Agropoli, condotta attraverso attività tecniche e mirati servizi dinamici, finalizzata all’individuazione di n.10 indagati, dediti all’attività di vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti di tipo cocaina, marijuana, hashish.

L’attività investigativa ha permesso di documentare svariati episodi di vendita accaduti nei comuni di Agropoli, Torchiara, Laureana Cilento, Castellabate, Capaccio, Casal Velino, Montano Antilia, Vallo della Lucania e Castelnuovo Cilento, Ogliastro Cilento, Sessa Cilento, anche a danno di acquirenti minorenni.

Nell’intero contesto investigativo, sono state sequestrate ingenti quantità di sostanze stupefacenti di tipo “cocaina”, “hashish”, “marijuana”, nonché segnalati all’autorità amministrativa n.14 cittadini, quali assuntori.