Camorra, sequestri per 3 milioni di euro a fratelli Zagaria

Il sequestro riguarda due ville e un'attività commerciale a Casapesenna

0
125

La Dia di Napoli sta eseguendo un decreto di sequestro preventivo, emesso dall’Ufficio gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Dda, per due ville e un’attività commerciale a Casapesenna, nel Casertano. Si tratta di beni riconducibili ai fratelli del noto capoclan casalese Michele Zagaria, del valore complessivo di circa tre milioni di euro.