Cavese in ritiro, la Paganese continua a sperare

Pirotecnico 3-3 tra Rende e Cavese. Subito dopo la gara l'annuncio: aquilotti in silenzio stampa e ritiro a Sturno. La Paganese pareggia con la Casertana e continua a sperare nel raggiungimento dei play out, unica possibilità per mantenere la categoria

0
154
L'allenatore della Cavese, Modica

Pirotecnico 3-3 tra Rende e Cavese con gli aquilotti che rimontano dallo 0-3 al 95′. Subito dopo la gara la società ha reso noto che, per volontà del presidente, la squadra sarà in silenzio stampa e partirà domani in ritiro alla volta di Sturno.
Ancora non si sblocca la Paganese al “Marcello Torre” contro la Casertana (2-2 il risultato finale), con gli azzurrostellati di mister Erra che continuano a sperare nel raggiungimento dei play out, unica possibilità per mantenere la categoria.
In attesa dell’impegno di lunedì della capolista Juve Stabia contro il Rieti, fa notizia la pesante sconfitta del Catania per 3-0 sul campo della Reggina. I siciliani non riescono ad accorciare sul secondo posto occupato dal Trapani e restano a -4, ma alle spalle devono fare attenzione al Catanzaro, distante tre punti, tornato alla vittoria (3-0 sulla Sicula Leonzio) dopo tre ko di fila. In zona playoff Viterbese e Vibonese si dividono la posta in palio con un 2-2. Il Potenza consolida il quinto posto con la vittoria di misura sul Bisceglie, beffato invece in pieno recupero il Monopoli dalla Virtus Francavilla che trova l’1-1 con Folorunsho al 91′.