C’è il Venezia, Ventura: “Gara delicata”

Domani si torna in campo: Salernitana ancora in emergenza. Trasferta vietata ai lagunari

0
123

Ancora emergenza in casa Salernitana, in vista della gara di domani sera all’Arechi contro il Venezia. Il tecnico granata Gian Piero Ventura, dal sito ufficiale ha rilasciato alcune dichiarazioni, per presentare la sfida contro i lagunari. “Domani mi auguro che venga ripetuta la partita di Frosinone con un pizzico di cattiveria in più sotto porta. È una partita delicata quella di domani e se vuoi rimanere in un contesto importante diventa una partita molto rilevante. È vero che siamo in emergenza e che sono poche le possibilità di cambiare ma dall’altra parte c’è una grande voglia e una grande disponibilità da parte di questo gruppo che continua a lavorare per il futuro” ha aggiunto il tecnico granata. Sul Venezia il tecnico granata è molto chiaro: “Il Venezia è una squadra che mi stupisce molto, gioca bene, è organizzata, ha delle conoscenze, buoni giocatori e un ottimo allenatore. Sarà sicuramente una partita non facile. Domani vorrei avere delle conferme soprattutto dal punto di vista mentale. Mi aspetto una conferma sul piano della disponibilità, della voglia, dell’approccio di una squadra che vuole crescere ulteriormente e che sa che per crescere deve avere dentro il sacro fuoco della vittoria”. Intanto la Salernitana sul proprio sito ha diramato un comunicato ufficiale in seguito alle disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Il club granata ha sottolineato che il settore ospiti dello stadio Arechi, in occasione della gara contro i lagunari, resterà chiuso ed è fatto divieto di vendita dei tagliandi per i residenti nella Regione Veneto per tutti i settori dello stadio. I tagliandi già emessi potranno essere rimborsati presso i punti vendita in cui sono stati acquistati.