Chiuso l’affare Rrahmani. Domani c’è la Coppa

Al San Paolo il Napoli domani scende in campo alle 15 contro il Pescara. Novità importanti nella formazione titolare per Gattuso, che è pronto a lanciare nella mischia dal primo minuto il neo acquisto Diego Demme.

0
92

Vigilia di Coppa Italia per il Napoli, che domani pomeriggio affronterà al San Paolo alle 15 il Perugia di Serse Cosmi. Novità importanti nella formazione titolare per Gattuso, che è pronto a lanciare nella mischia dal primo minuto il neo acquisto Diego Demme. Il centrocampista arrivato dal Lipsia è pronto a fare il suo esordio con la maglia azzurra, concedendo un turno di riposo a Fabian Ruiz, apparso in ombra anche contro la Lazio. Sul fronte mercato, Giuntoli continua a lavorare sia nell’immediato, ma anche per il futuro. Dopo appunto Demme e Lobotka, ecco praticamente chiusa la trattativa con l’Hellas Verona per il difensore Amir Rrahmani. Il classe ’94 è senza dubbio una delle rivelazioni della formazione di Juric, che ormai veleggia in classifica a poche lunghezze dalla zona Europa. Giuntoli ha chiuso l’affare, con gli scaligeri che riceveranno 14 milioni di euro per il cartellino del centrale kosovaro di origini albanesi, oltre alla possibilità di averlo in prestito fino al termine della stagione. Il giocatore già martedì potrebbe svolgere le visite mediche, per poi fare ritorno a Verona e continuare la stagione con la maglia gialloblu. Un’operazione lampo, che è servita per battere la concorrenza di altre società, che avevano messo gli occhi sul difensore centrale. Stesso discorso anche per l’esterno Amrabat, che piace anche all’Inter. Il Napoli ha chiuso con l’Hellas Verona la cessione del centrocampista, ma prima di poter ufficializzare l’operazione manca l’accordo economico con l’entourage del giocatore.