Crisi granata, la sosta per ritrovare motivazioni

La Salernitana sarà in campo domani nel ritiro di San Gregorio Magno. La settimana prossima all'Arechi c'è il Venezia

0
417

Salernitana in campo domani, nuovamente nel ritiro di San Gregorio Magno. Il ko contro il Livorno, il terzo consecutivo, ha aperto una crisi di difficile risoluzione, con la tifoseria che ha iniziato anche una dura contestazione nei confronti della società. Non sarà facile gestire questa settimana di sosta, prima della sfida contro il Venezia all’Arechi, per il tecnico Angelo Gregucci, anche lui finito sulla graticola. Nulla gira per il verso giusto, e solo una vittoria contro i lagunari potrebbe risollevare l’ambiente, e consentire alla squadra di uscire da questo tunnel. L’obiettivo play off è ormai lontano, anzi a dirla tutta bisogna guardarsi le spalle per evitare di essere risucchiati nella bagarre play out. Durante la sosta Gregucci dovrà lavorare soprattutto sulla testa dei suoi calciatori, per cercare di ritrovare quelle motivazioni, che nelle ultime uscite ufficiali non si sono viste. La squadra cede il fianco alle prime difficoltà, come ha testimoniato lo stesso tecnico al termine della sfida persa in casa contro il Crotone. Dunque, al di là dell’aspetto fisico, con diversi elementi che dovranno recuperare dagli infortuni, c’è da ritrovare il giusto morale e quella intensità mentale che ormai da diverso tempo non si vede più. Saranno due settimane importanti sotto questo aspetto, in cui tutti si giocheranno una fetta di futuro, a partire dal tecnico Gregucci che contro il Venezia non avrà più alibi.