Crisi Paganese, la Cavese sorride

Il punto di C, gli azzurrostellati perdono 4-0 il derby con gli aquilotti: le speranze di disputare i play out ridotte al lumicino. De Sanzo a rischio?

0
96

Crisi nera per la Paganese che perde per quattro reti a zero il derby contro la Cavese. Le speranze della compagine azzurrostellata di salvarsi passando per i play out sono ridotte al lumicino. Non è escluso che l’ennesima sconfitta possa costare la panchina a Fabio De Sanzo.
Le sorprese nel girone C di LegaPro non mancano. Il Catania ha battuto la capolista Juve Stabia: gli etnei hanno ridotto di sei punti la distanza dalla vetta. Il secondo posto occupato dal Trapani, surclassato con un netto 4-1 dalla Virtus Francavilla, è distante appena quattro punti e il Catania deve recuperare una gara. Catanzaro alla terza sconfitta consecutiva: il Rieti fa festa e conquista tre punti fondamentali nella corsa salvezza, mentre lo scontro diretto tra Bisceglie e Siracusa finisce senza reti. Vittorie di misura per la Sicula Leonzio sul Monopoli e per la Vibonese sul Rende. Pirotecnico successo, infine, per la Viterbese, capace di vincere per 4-3 sul campo della Casertana.