Curcio in granata, si tratta a oltranza

L'esterno mancino ha rescisso con il Brescia e continua ad essere vicino alla firma. Sosta di campionato, in vista della trasferta di Pescara, alla ripresa, Ventura sta facendo svolgere ai giocatori doppie sedute per richiamare la preparazione

0
190

Fine settimana senza gare ufficiali per la Salernitana che continua la preparazione in vista della trasferta di Pescara, che arriverà puntuale alla ripresa del campionato. Ventura sta facendo svolgere ai suoi ragazzi doppie sedute per richiamare la preparazione, così da arrivare all’appuntamento con il girone di ritorno carichi e pronti fisicamente. Possibile anche un’amichevole in famiglia con la formazione Primavera, per vedere all’opera tutti i calciatori della rosa. Sarà l’occasione anche per provare qualche soluzione alternativa, visto che a Pescara mancheranno ben tre titolari tutti per squalifica. Due in mediana, Kiyine e Di Tacchio e uno in difesa Karo. Potrebbe esserci finalmente l’esordio di Thomas Heurtaux, dopo i guai fisici che lo hanno tenuto lontano dal suo arrivo a Salerno. Per il francese, una chance importante per dimostrare ancora una volta tutto il suo valore, dopo gli ultimi anni non proprio felici. Sul fronte mercato si continua a lavorare per portare l’esterno mancino Curcio in granata. L’italo-brasiliano che ha rescisso qualche giorno fa il contratto con il Brescia, è vicinissimo alla Salernitana, dopo aver sfiorato il suo arrivo già nelle scorse sessioni di mercato. Questa volta, però, sembra quella giusta con Ventura che avrà un rinforzo importante sulla corsia di sinistra. In uscita, invece, sembra essere sempre più vicino l’addio di Giannetti. L’attaccante prelevato dal Cagliari a titolo definitivo questa estate, non ha convinto del tutto la dirigenza granata ed il tecnico Ventura, e potrebbe tornare al Livorno. I toscani, che la scorsa stagione hanno avuto tra le loro fila l’attaccante in prestito, sono pronti a riprenderlo. L’addio di Giannetti libererebbe un posto in attacco, dove Djuric sembra un punto fermo nonostante qualche richiesta arrivata da altri club di B. Difficilissimo arrivare a Donnarumma, si guarda in altre direzioni, con la sensazione che eventualmente l’affare si concluderà solo nelle ultime ore di mercato. Sempre in uscita il centrocampista Firenze, che continua a piacere all’Ascoli, che prima dovrà provare a sistemare diversi calciatori della rosa tra cui l’attaccante Ardemagni vicino al Frosinone.