Domani attivo Cgil a Napoli in vista dello sciopero generale di giugno

All’incontro, che si svolgerà presso l'hotel Ramada, prenderanno parte i tre segretari generali della Campania, Giuseppe Terracciamo (Fim), Massimiliano Guglielmi (Fiom) e Antonello Accurso (Uilm) oltre al segretario nazionale della Fiom Cgil, Gianni Venturi, e al segretario nazionale Fim-Cisl, Valerio D’Alò

0
156

Si terrà all’Hotel Ramada di Napoli domani, venerdì 17 maggio, alle 9,30, l’attivo unitario di Fim, Fiom e Uilm Campania in preparazione dello sciopero generale dei metalmeccanici, in programma a Roma il prossimo 14 giugno. L’attivo riunirà 300 delegati delle tre organizzazioni sindacali dei metalmeccanici in rappresentanza di tutti i territori della Campania.
All’incontro prenderanno parte i tre segretari generali della Campania, Giuseppe Terracciamo (Fim), Massimiliano Guglielmi (Fiom) e Antonello Accurso (Uilm) oltre al segretario nazionale della Fiom Cgil, Gianni Venturi e il segretario nazionale Fim-Cisl, Valerio D’Alò.
«Il 14 giugno – commentano Fim, Fiom e Uilm – saremo in piazza per affermare le ragioni dello sviluppo, dell’equità sociale, della riduzione delle tasse sul lavoro e per chiedere al Governo politiche concrete e investimenti in grado di sostenere l’industria metalmeccanica come volano di sviluppo per il Paese, su cui costruire maggiori opportunità, maggiore equità e più ammortizzatori sociali».