Ecco Politano. Azzurri su Petagna e Pinamonti

L'attaccante questa mattina ha svolto le visite mediche a Villa Stuart a Roma, per poi transitare negli uffici della Filmauro per la firma sul contratto.

0
241
Politano

Matteo Politano è un giocatore del Napoli. L’attaccante questa mattina ha svolto le visite mediche a Villa Stuart a Roma, per poi transitare negli uffici della Filmauro per la firma sul contratto. Si attende il tweet presidenziale, come ormai accade quando si formalizza un nuovo acquisto, anche se ad anticiparlo ci ha pensato la compagna del calciatore Ginevra Francesca Sozzi. Sul suo profilo social, infatti, ha postato una foto che la ritrae sul lungomare Caracciolo insieme al suo cucciolo Baloo. Lo scatto vede la nuova compagna di Politano con il cagnolino in braccio e sullo sfondo il Golfo di Napoli con la scritta: “New home”. Dopo l’attaccante che arriva dall’Inter con la formula del prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto, il Napoli si è fiondato su Andrea Petagna della Spal. Con il centravanti classe ’95 c’è già un accordo di massima, sulla base di un contratto quinquennale da 1.8 milioni di euro a stagione. Il giocatore, però, vorrebbe rimanere a Ferrara fino al termine della stagione, per tener fede a quel patto salvezza che ha sottoscritto con i compagni, la società e l’intera tifoseria. Anche la Spal è restia a farlo partire in questo momento, non avendo a disposizione una valida alternativa sia sul mercato sia in rosa. Il Napoli allora potrebbe chiudere la trattativa adesso, e lasciare il giocatore in prestito fino al termine della stagione, così da accontentare un po’ tutti. Il club partenopeo ha fretta di trovare l’accordo per battere la concorrenza della Roma, che si è fiondata sul giocatore che potrebbe essere una valida alternativa a Dzeko. Nell’immediato, il Napoli potrebbe chiudere per Pinamonti del Genoa, che rappresenta il piano B. Operazione da 18 milioni di euro, stessa cifra che il Genoa deve versare al termine della stagione per acquisire tutto il cartellino della punta cresciuta nelle giovanili dell’Inter. All’attaccante classe ’99 il club di De Laurentiis ha offerto quattro anni e mezzo di contratto, con le parti che per ora sono in piena trattativa. Tutto, però, dipenderà dalla cessione di Llorente, che non sembra abbia ancora trovato una destinazione gradita.