Emergenza infortuni: granata con l’infermeria piena

Gregucci a Verona dovrà fare a meno di Perticone, Akpa Akpro, Di Gennaro e Vuletich

0
144

È piena emergenza in casa Salernitana. Gregucci per la sfida contro il Verona dovrà rinunciare a diverse pedine. Perticone, uscito malconcio dalla gara di Ascoli per un colpo alla caviglia, sicuramente dovrà rimanere a casa. Il difensore centrale, infatti, sta svolgendo un piano di recupero e quasi sicuramente salterà anche la sfida con la Cremonese. Al suo posto Gregucci ha provato Pucino, nell’amichevole di ieri pomeriggio all’Arechi contro l’Under 17, terminata 9-0 per i granata. Marcatori dell’incontro con una doppietta Jallow, Calaiò e Memolla, mentre le altre reti sono state messe a segno da Mazzarani, Marino e Djuric. Gregucci che ha provato diverse soluzioni per sostituire Perticone in difesa, e tra queste anche quella di Pucino schierato nel terzetto difensivo insieme a Migliorini e Gigliotti. Fuori causa anche Akpa Akpro e Di Gennaro, che contro il Verona probabilmente non saranno neanche convocati, così come l’argentino Vuletich. L’attaccante, che probabilmente salterà anche la gara con la Cremonese, dopo aver effettuato un’ecografia si è dovuto fermare per una lieve distrazione al polpaccio sinistro. Indisponibile anche Alessandro Rosina, che oggi ha svolto un ciclo di fisioterapie. In casa Verona, Marash Kumbulla è tornato in gruppo, e sarà disponibile per la gara contro i granata. Fabio Grosso contro i granata venerdì sera, potrebbe confermare Faraoni a centrocampo e Di Carmine in attacco. Perugia è reduce due gol nelle ultime quattro partite e sta vivendo un periodo di forma eccezionale.