Evade dai domiciliari per distruggere le auto dell’ex

Una donna, originaria di Torre del Greco, è stata arrestata. A Scafati aveva preso di mira le automobili parcheggiate per strada del suo ex fidanzato

0
162

Ai domiciliari, finge di dover andare in ospedale e invece va sotto casa del suo ex per danneggiargli le automobili.
Una 31enne originaria di Torre del Greco è stata arrestata in flagranza di reato: a Scafati aveva danneggiato le tre automobili del suo ex fidanzato parcheggiate in strada. La donna era ai domiciliari perché sul suo capo pende un giudizio per reati legati alla droga. Per eludere i controlli, aveva detto ai Carabinieri che sarebbe andata in ospedale a Castellammare di Stabia per farsi visitare in quanto non si sentiva troppo bene. I militari dell’Arma della stazione Centro di Torre del Greco hanno invece appurato che prima di raggiungere il nosocomio, la donna è arrivata a Scafati dove, come hanno confermato alcuni testimoni, ha danneggiato – rigandole e ammaccandole lievemente – le tre auto parcheggiate su strada appartenenti all’uomo cui era stata legata sentimentalmente.
Poi è effettivamente andata in ospedale per “copertura”. I danni alle vetture erano stati infatti denunciati da persone che avevano assistito alla scena e che l’avevano riconosciuta. La donna sarà giudicata con rito direttissimo.