Morta la studentessa che si accoltellò il primo maggio

La 25enne, originaria di Fisciano, aveva tentato il suicidio, accoltellandosi, lo scorso primo maggio. E' morta nella tarda mattinata di oggi in ospedale a Salerno

0
700

Non ce l’ha fatta la studentessa universitaria di Fisciano che si accoltellò lo scorso primo maggio. La ragazza, 25enne studentessa di Medicina, è morta questa mattina intorno a mezzogiorno all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.
La donna si era pugnalata più volte all’addome e alla gola ed era stata operata d’urgenza in ospedale a Salerno. Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi. Da fonti investigative, pare che alla base del gesto disperato ci fossero crisi depressive.