Merce rubata nel passeggino, coppia arrestata a Salerno

I due rumeni sono stati sorpresi a rubare in un supermercato in pieno centro. La merce era nascosta nel vano portaoggetti del passeggino del figlio di pochi mesi. Qualche ora prima avevano rubato in un altro esercizio commerciale con la stessa tecnica

0
109

La Polizia li ha sorpresi a rubare merce in due supermercati di Salerno. La coppia di rumeni, marito e moglie, si aggirava con fare sospetto tra gli scaffali di un supermercato del centro e nascondevano numerosa merce nel vano portaoggetti del passeggino in cui trasportavano il figlio di pochi mesi. Già subito prima, secondo gli accertamenti, i ladri erano entrati in un altro market commettendo lo stesso reato, rubando dei generi alimentari con la collaudata modalità di nascondere i numerosi beni trafugati nel passeggino. Gli agenti, dopo la segnalazione al telefono, sono intervenuti pochi minuti dopo nel market e hanno inseguito gli autori. Li hanno fermati e identificati: si tratta di due rumeni, un uomo di 28 anni e una 27enne, residenti nella provincia di Napoli. I due sono stati arrestati: il giovane è stato portato nel carcere di Salerno-Fuorni e la donna è finita ai domiciliari. I poliziotti hanno recuperato tutta la refurtiva, del valore complessivo di oltre cinquecento euro, restituendola ai legittimi proprietari, che recentemente avevano subito furti analoghi.