Giovedì 30 maggio alle ore 17.30, presso il Circolo della stampa di Avellino, sarà presentato il romanzo “Giornalisti all’inferno” di Andrea Manzi (Europa Edizioni). Il romanzo, che ruota attorno a un misterioso delitto, intriso di suspense e colpi di scena, ha già ottenuto il gradimento di molti lettori e autorevoli consensi critici.
L’argomento si inserisce nell’alveo di un dibattito sul tema “Giornalismo e Verità” cui interverranno Aldo De Francesco, giornalista e scrittore, Gianni Festa, direttore de “Il Quotidiano del Sud”, Paolo Saggese, scrittore, e Norberto Vitale, giornalista ANSA. Modererà l’incontro Monia Gaita, direttore Delta3 Edizioni.

Andrea Manzi è stato caporedattore de “Il Mattino”, ha fondato e diretto “La Città”, il quotidiano più venduto a Salerno e provincia.
Dirige il magazine online “I Confronti” e il quotidiano online “SalernoSera”.
Autore di testi teatrali rappresentati nei maggiori teatri italiani, ha all’attivo diverse pubblicazioni e raccolte poetiche.
Con don Aniello Manganiello ha scritto il libro “Gesù è più forte della camorra” per l’editore Rizzoli.
Per anni docente di Giornalismo presso l’Università di Salerno, è stato direttore scientifico del master in Geogiornalismo all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.
Presiede l’associazione “Ultimi” per la legalità.
Il romanzo “Giornalisti all’inferno” segna il suo debutto narrativo.