Givova Scafati Basket punta ai vertici dell’A/2

La compagine scafatese, a campionato fermo, dopo aver sfiorato l'accesso ai playoff promozione, si riorganizza. Ingaggiati Markovic e Lupusor. La squadra inizierà il raduno dopo ferragosto

3
251

La Givova Scafati Basket si sta attrezzando per la prossima stagione di serie A/2 maschile. Obiettivi ambiziosi per il sodalizio gialloblu, che nell’annata agonistica appena conclusa ha solo sfiorato l’accesso ai play off promozione. Il patron Nello Longobardi, il neo vice presidente Luigi Di Lallo ed il general manager Gino Guastaferro, stanno lavorando per allestire un organico di tutto rispetto, contando pure sull’apporto del main sponsor Givova di Giovanni Acanfora e sull’appoggio delle istituzioni cittadine.
“Mi fa piacere constatare il grande interesse verso lo Scafati Basket 1969, anche da parte di persone di vari colori politici – il commento del patron Nello Longobardi – do il benvenuto nella dirigenza all’amico Di Lallo, che affiancherà la storica vice presidentessa Fava. Con Acanfora e Rossano, ci siamo confrontati ed abbiamo deciso di proseguire insieme. Chiedo alle istituzioni di stare vicino a tutte le realtà sportive cittadine, perché chi fa sport merita rispetto e attenzione. Mi auguro che le presenze al palaMangano aumentino, per far diventare il nostro palasport un fortino inespugnabile. Il progetto tecnico prosegue grazie al general manager Guastaferro. Registriamo il gradito ritorno di coach Griccioli e puntiamo ad un campionato di vertice. Abbiamo riconfermato in squadra Tommasini, Contento, Rossato, Ammannato e Pavicevic, ingaggiando l’under Nikola Markovic e l’ala grande italiana di origini moldave Ion Lupusor. Vogliamo riportare altri nomi importanti, persone che conoscono bene l’ambiente e lo amano. I due americani saranno un playmaker ed un pivot. La squadra inizierà il raduno il 18 o 19 agosto.”
“Ringrazio la società per l’incarico affidatomi – ha sottolineato il vice presidente Di Lallo –  vorrei contribuire a regalare ai nostri figli un più roseo futuro, nel quale lo sport assume un ruolo fondamentale. Una piccola città come Scafati, ha l’onore di avere una società importante come il Basket Scafati 1969, che può essere un volano di sviluppo per l’intero territorio. Auspico che ciascuno, possa dare il proprio contributo, affinché si realizzi qualcosa di ancora più importante.”
“Stiamo lavorando per allestire un organico che possa puntare ai vertici della classifica – ha dichiarato il general manager Gino Guastaferro – grazie all’impegno di Rossano, Longobardi ed Acanfora. Spero che la gente confluisca in gran numero sulle tribune del palaMangano e mi auguro che ci attenda un’annata più tranquilla dal punto di vista degli eventi sfortunati.”

3 Commenti

Comments are closed.