I racconti della quarantena nel Decamerone di Longoni

Proposta libera sulla piattaforma artecultura.tv

0
196

Dopo il successo ottenuto con “Pandemia” il film realizzato da casa con 40 attori protagonisti (tra cui Alessio Boni, Luca Argentero, Elena Sofia Ricci e Giorgio Pasotti), il regista Angelo Longoni torna sulla piattaforma di streaming artecultura.tv, con gli allievi della sua scuola di recitazione e cinema “Action Pro” che proporranno delle novelle del “Decameron”. Si tratta di novelle divertenti, a tratti poetiche e che riproducono lo spirito popolare, di critica ai costumi del tempo e d’intrattenimento dell’opera di Boccaccio.
Action Pro è una scuola di recitazione di teatro e cinema con sede a Roma nata dall’incontro tra Mob Studios e Wake Up Produzioni. Il direttore organizzativo è Valerio Morigi e il direttore artistico è Angelo Longoni. L’accademia è triennale e si avvale di un corpo insegnanti attivo nel mondo del Cinema, del Teatro e della Televisione. Il progetto Decameron nasce in coincidenza con l’epidemia di Covid 19. Nel periodo di chiusura in realtà Action Pro non ha mai realmente sospeso gli insegnamenti che sono continuati on lineAbbiamo proseguito il lavoro con i nostri allievi in modo che loro, a casa, riuscissero a girare dei video in autonomia con i dispositivi cellulari comuni. – ha raccontato Angelo Longoni – Il primo lavoro che abbiamo affrontato e concluso è stato il Decameron. All’interno della struttura narrativa di Boccaccio riguarda metaforicamente proprio il periodo storico che stavamo vivendo». Alcuni ragazzi, a causa della peste che ha colpito Firenze, si chiudono all’interno di una villa per sfuggire al morbo. Per far passare il tempo ognuno di loro racconta alcune storie per intrattenere gli altri compagni. Noi abbiamo cercato di fare lo stesso cercando di riprodurre questo meccanismo narrativo». Gli allievi, dopo aver scelto alcune novelle, hanno iniziato un periodo di prove con Angelo Longoni in collegamento Skype e poi hanno girato i video che ora sono visibili a tutti.
Protagonisti di questo “Decameron” realizzato a distanza sono stati gli allievi Valerio Torraca, Grazia Maria La Ferla, Giuditta Sole Calosso, Adalberto Raffaelli, Vito Panzetta, Marica Auletta, David Denis, Marianna Dalle Nogare, Irene Frigerio, Michela Ribezzi, Sofia Gerosa, Valerio Burattini, Salvatore Andrea Spina, Valentina Ravasio, Marta De Meo, Giulia Severini.