Il caso Regeni a Nocera Inferiore

Amnesty International promuove due incontri sui diritti umani

0
444
Giulio Regeni

6 dicembre, ore 15:30, presso l’Aula consiliare del Comune di Nocera Inferiore (Piazza Armando Diaz, 1), si cercherà di fare il punto sulla questione dei diritti umani in Egitto e sugli sviluppi del caso di Giulio Regeni, il giovane ricercatore friulano il cui corpo senza vita venne ritrovato alla periferia del Cairo il 3 febbraio 2016.
Ne parleranno Tina Marinari, Coordinatrice Campagne della Sezione Italiana di Amnesty International, e Ahmed Abdallah, presidente della Commissione egiziana per i diritti e le libertà, arrestato nel 2016 per il suo interesse verso il caso di Giulio e ora consulente legale della famiglia Regeni al Cairo.

10 dicembre, ore 18:00, appuntamento in Piazza Armando Diaz (nello spazio antistante il Municipio) per una fiaccolata per celebrare il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948.
La fiaccolata è promossa da Amnesty International, Caritas, Action Aid, Emergency e Oxfam, con il patrocinio del Comune di Nocera Inferiore e il sostegno di tante altre associazioni del territorio (tra cui Arci “Antonello Simeon”, Tutta n’ata Storia, Greenpeace Salerno, Interact, La Città Incantata Film Festival, Officina delle Idee, Libera e Spazio Pueblo).

Entrambi gli incontri sono aperti al pubblico.

Per informazioni:
gr261@amnesty.it