Il Coni decide giovedì. Infermeria piena per Menichini

La Salernitana sembra intenzionata ad allenarsi fino alla fine del mese a prescindere dal responso del Collegio di Garanzia del Coni che si attende per metà settimana

0
202

Infermeria piena in casa Salernitana, con Menichini che fa la conta degli uomini a disposizione in vista del possibile play out salvezza. Possibile, perché come detto bisognerà attendere il responso extra calcistico, ed è per questo che si continua a lavorare regolarmente. Ieri nell’amichevole in famiglia contro la Primavera, Menichini ha dovuto fare a meno dei difensori Perticone e Bernardini, ormai assenti da tantissimo tempo e di Di Gennaro, oltre che di Schiavi e Minala, che ha accusato una ricaduta. A questi si sono aggiunti anche Djavan Anderson che ha accusato un risentimento al flessore, Mantovani, Djuric e Pucino. Per il centrale ex Torino si tratta solo di riposo precauzionale, visto che nelle ultime settimane ha avuto noie muscolari che non gli hanno consentito di allenarsi regolarmente. Pucino, invece, risente di un fastidio al tendine, mentre Djuric ha accusato un principio di tallonite. Menichini sta continuando a lavorare sul modulo 4-2-3-1, nonostante le tante assenze, con la Salernitana che sembra orientata a continuare gli allenamenti fino alla fine di maggio, al di là di quello che sarà il responso del Collegio di Garanzia del Coni, atteso nella giornata di giovedì.