“il Grande Viaggio” venerdì alla Fondazione Menna

Il libro di Riccardo Farina sarà presentato da Michele Buonomo e da Claudio Mancuso. Interverranno l'autore e l'architetto Bruno Centola

0
116

Venerdì, alle 18,30, presso la Fondazione Menna di Salerno sarà presentato il libro «il Grande Viaggio» di Riccardo Farina. Dell’opera parleranno Michele Buonomo della segreteria nazionale di Legambiente e il naturalista Claudio Mancuso, studioso dell’avifauna salernitana. Concluderanno i lavori l’autore ed l’architetto Bruno Centola.
Il libro racconta, con l’ausilio di straordinarie immagini, il viaggio compiuto dagli uccelli migratori attraverso il Sahara e il Mediterraneo per raggiungere la Piana del Sele e sostarvi per qualche tempo.
In 168 pagine splendidamente illustrate dalle fotografie di Riccardo Farina, il libro illustra una storia sconosciuta ai più. È un libro fotografico, ma non solo. È un atto d’amore dell’Autore verso la Piana, la sua natura e le moltissime specie di migratori che, nonostante le trasformazioni intervenute, ancora oggi continuano a frequentarla.
Tutte le immagini del libro – fatto insolito per il lavoro di un fotografo – sono state scattate nello stesso luogo, la Piana del Sele.
Il libro è arricchito da testi puntuali, a corredo delle immagini, cher parlano della  grande pianura solcata dai fiumi, del suo ambiente particolare rimasto pressoché intatto per millenni e che oggi in piccola parte sopravvive, dell’agricoltura, delle bufale.
Dagli anni Sessanta a oggi il paesaggio della Piana è cambiato in maniera radicale: l’agricoltura industrializzata, le estese colture in serra, una miriade di nuove costruzioni e strade lo hanno modificato a fondo. Molte specie di uccelli sono diventate meno presenti di un tempo, come le pavoncelle e i pivieri. Altre, invece, sono diventate più comuni: i cormorani, gli aironi bianchi maggiori, i cavalieri d’Italia.Tutto puntualmente documentato e ripreso dall’obiettivo di Riccardo Farina.