Educamp, 900 bambini al centro sportivo multidisciplinare

Il campus è stato organizzato dal CS Basket Pastena, con la collaborazione del Coni ed ha visto impegnati in varie attività numerosi bambini di età compresa tra i 5 ed i 14 anni. La soddisfazione degli organizzatori

0
176

Bilancio più che positivo per l’Educamp 2019, il centro estivo sportivo multidisciplinare, che per sei settimane ha avuto luogo presso il lido dell’Esercito in via Allende a Salerno. Il campus è stato organizzato dal CS Basket Pastena, con la collaborazione del Coni ed ha visto impegnati in varie attività circa 900 bambini di età compresa tra i 5 ed i 14 anni. I ragazzi seguiti da istruttori qualificati, laureati o laureandi in Scienze Motorie si sono cimentati in atletica, arrampicata, arti marziali, danza sportiva, equitazione, ginnastica, nuoto, pallacanestro, scherma, taekwondo, tennis, tennistavolo, ciclismo e golf, beach badminton, beach handball, beach rugby, beach soccer, beach tennis, beach volley, bocce, pallapugno, beach baseball, canoa, rafting e vela. Proposte anche attività ricreative-educative come bricolage, ecoAmici, orienteering, crea fumetto, openmind, mangiar sano, papà ti salvo io, rapgame, teatranimando, paintart, playmusic, philosophy for children, dama, scacchi, play english.
“Sono davvero molto soddisfatto dello svolgimento di Educamp, per la prima volta affidato al Centro Coni Asd CS Pastena – ha dichiarato Carlo Rizzo, responsabile del sodalizio sportivo salernitano – il Coni ha scelto la nostra associazione come partner privatistico, in grado di offrire il 100% delle garanzie. Per me Educamp è stato una vera palestra organizzativa, sicuramente molto impegnativa, mettendo passione e impegno ogni giorno 20 ore su 24, ma anche gratificante. La partecipazione è stata importante, con circa 900 bambini che hanno interagito con noi per sei settimane e non più per quattro, come nella scorsa edizione. Abbiamo avuto un notevole riscontro, con un 50% di iscritti che hanno confermato la propria presenza al campus e un 50% di bambini per la prima volta aderenti al progetto. Mi preme ringraziare Guglielmo Talento e Paola Berardino, rispettivamente componente di giunta nazionale e delegato Coni Salerno, che hanno creduto fortemente in questo passaggio epocale, con il Coni che ha dato fiducia ad una associazione sportiva del territorio. Un doveroso e sentito ringraziamento al colonnello Natale Berardino, direttore del Lido dell’Esercito ed ai referenti della società cooperativa Progetto 2000, gestore della struttura.”
Si sta valutando l’idea che in Educamp 2020 si possa creare un turn over tra le associazioni sportive aderenti, favorendo ulteriormente il carattere promozionale del campus e pure le opportunità di lavoro per i giovani istruttori.