Incappucciati e armati seminano il panico a Roccapiemonte

Ieri sera un "branco" di ragazzi è stato protagonista di un vero e proprio raid vandalico in cui è rimasto ferito un 17enne. Indagini in corso per individuare i responsabili

0
231

Armati di mazze da baseball e incappucciati seminano il panico nel centro di Roccapiemonte. Un gruppo di una ventina di ragazzi sono stati protagonisti di un vero e proprio raid vandalico in cui è rimasto ferito in maniera non grave un 17enne di Roccapiemonte, figlio di un consigliere comunale. Il ragazzo è stato ferito alla testa con una mazza da baseball e ricoverato all’ospedale Santa Maria dell’Olmo di Cava de’ Tirreni, dove gli sono stati applicati dei punti di sutura.
Nel corso del raid del “branco” sono state danneggiate anche alcune autovetture. A quanto pare i componenti del gruppo sarebbero giunti a Roccapiemonte da Pagani e Nocera a bordo di auto e scooter.
Dalle prime indagini, non si esclude che si sia trattato di una rappresaglia seguita a una lite avvenuta nei giorni precedenti. Non si escludono, tuttavia, altre piste. Le forze dell’ordine stanno visionando le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona per identificare i responsabili.