Indagini serrate sull’aggressione a Della Monica

L'imprenditore aggredito da un commando mentre era con due amici in uno stabile di Cava de' Tirreni

0
220
L'imprenditore Antonio Della Monica

Si indaga a Cava su una inquietante aggressione subita, in pieno centro, venerdì scorso, dall’imprenditore Antonio Della Monica e da due persone che si accompagnavano a lui, in uno stabile quasi adiacente allo stadio comunale. Della Monica e le altre due persone che erano con lui sono stati colpiti ripetutamente con spranghe di ferro riportando ferite in varie parti del corpo, per fortuna in maniera non grave. Pochi giorni di prognosi per tutti e tre, ma il bilancio poteva essere più pesante per la determinazione con cui i tre sono stati colpiti. Il piano è apparso agli investigatori preordinato in ogni aspetto. Della Monica è stato atteso all’interno di uno stabile, dove doveva svolgersi un sopralluogo per la stima di alcuni appartamenti finalizzata, pare, alla concessione di un mutuo. Circostanza che doveva certamente essere nota a chi ho condotto l’assalto o al mandante della brutale spedizione punitiva. Le indagini appaiono indirizzate verso una pista ben precisa.