Un momento di relax me lo concedo, nascosta in camera da letto, me ne sto distesa a parlare comodamente al telefono.
Spunta Sandra, che va blaterando chissà che cosa, ma soprattutto … con le labbra sporche di cioccolato!
Ora, per essersi sporcata di cioccolato, deve aver aperto il mobile alto in cucina.
Quindi avrà preso una sedia.
E si sarà messa in piedi sulla lavastoviglie.
Quindi ha rischiato di farsi male!
Quindi ora mi sente!
Così, con tono fermo e deciso e volto severissimo, le dico, inquisitoria:
– “Sandra, hai le labbra sporche di cioccolato!”
Lei resta ferma, ma non abbassa lo sguardo.
Poi si passa una mano, a mo’ di fazzoletto, su quel musetto birbante e mi fa:
– “È pulito così?”

Piccole e (in)confutabili verità di Mummybook