Infermeria piena: Lombardi e Odjer titolari

Sabato pomeriggio all'Arechi c'è il Perugia di Oddo. Considerata l'assenza di Cicerelli è pronto dal primo minuto l'esterno della Lazio, che rientra da un infortunio. In attacco possibile l'attaccante gambiano potrebbe far coppia con Giannetti.

0
253
Moses Odjer

Continua l’emergenza in casa Salernitana, che sabato dovrà affrontare all’Arechi il Perugia di mister Oddo. Gian Piero Ventura sta valutando alcuni cambi nell’undici titolare, rispetto alla gara persa la scorsa settimana al Penzo contro il Venezia. Le non perfette condizioni di Cicerelli, che potrebbe rimanere fuori ancora una volta dalla lista dei convocati, potrebbero regalare una chance importante a Lombardi. L’esterno cresciuto nelle giovanili della Lazio, potrebbe ritrovare una maglia da titolare dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori quasi due mesi. Per lui si tratterebbe dell’esordio ufficiale dal primo minuto in campionato con la maglia granata, dopo l’apparizione in Coppa Italia questa estate. Lombardi ha calcato nuovamente il terreno di gioco sabato scorso al Penzo, stadio che lo ha visto protagonista lo scorso anno proprio con la maglia del Venezia, entrando a gara in corso al posto di Maistro. Ventura conta molto sull’apporto dell’ex Lazio, che può garantire corsa, dinamismo, e duttilità sulla corsia destra. Il rientro di Lombardi a destra, consentirebbe di riportare sulla corsia mancina il marocchino Kiyine, che in Laguna era stato sacrificato sul versante opposto vista l’emergenza in mediana. Ma non dovrebbero essere solo queste le novità a centrocampo, perché l’indisponibilità di Firenze, per lui almeno 10 giorni di stop dopo il problema muscolare accusato sabato, potrebbe regalare una maglia da titolare ad Odjer. Il ghanese andrebbe a formare la cerniera a tre con Maistro e Di Tacchio, mentre in attacco si profila il rientro dal primo minuto di Jallow. L’attaccante gambiano, riapparso a Venezia in campo dopo l’infortunio, potrebbe prendere il posto di Djuric, così da formare con Giannetti la nuova coppia offensiva.