Infermeria piena: Ventura lancia Lopez a centrocampo

Scelte obbligate per Ventura che in vista della sfida in programma domenica contro il Livorno, deve fare i conti con assenze forzate. Nessun dubbio per l'attacco: confermata la coppia Giannetti-Djuric

0
349

E’ piena emergenza in casa Salernitana. In vista della sfida di domenica con il Livorno, Ventura dovrà fare a meno di diversi elementi, che vanno ad aggiungersi a quei calciatori già fermi ai box da diverse settimane. Il tecnico dei granata dovrà ridisegnare la linea mediana, vista anche la squalifica di Kiyine, che contro il Chievo Verona ha rimediato un doppio giallo. Per questo motivo l’indiziato numero uno per sostituire il marocchino sembra essere Walter Lopez. Ventura dovrà per forza di cose adattare il terzino uruguaiano nel ruolo di esterno sinistro di centrocampo, anche perché le difficoltà in difesa non consentono di poter spostare l’ex Genoa Jaroszynski qualche metro più avanti. Il pacchetto arretrato, infatti, resta lo stesso visto contro il Chievo Verona, con Karo, Migliorini e appunto il polacco arrivato in prestito dalla compagine ligure. Non ci sono cambi attualmente per Ventura in quel reparto, viste le assenze di Billong e Mantovani, a cui si è aggiunto anche il neo acquisto Heurtaux. Il difensore francese ex Udinese ha riportato una lesione muscolare del semitendinoso di destra, e quindi dovrà stare fermo un bel po’ di tempo. Una brutta tegola per Ventura che sperava di poter contare quanto prima sul giocatore, arrivato nell’ultimo giorno di mercato. Ma i problemi non finiscono qui, perché anche per l’ex Benevento Billong i tempi di recupero si allungano. Già fuori dall’inizio della stagione, il centrale dopo un esame diagnostico, ha avuto un responso non positivo. Per lui lesione muscolare dei tendini peronieri della caviglia sinistra, con i tempi di recupero che si allungheranno inevitabilmente. Hanno recuperato, invece, i centrocampisti Maistro e Cicerelli, oltre l’attaccante Djuric, che avevano terminato la gara con il Chievo Verona con qualche problema fisico. Formazione, quindi, praticamente fatta vista le scelte obbligate. Micai difenderà i pali della porta granata, con Karo, Migliorini e Jaroszynski a formare la linea a tre difensiva. In mediana, Cicerelli e Lopez agiranno sugli esterni, con Di Tacchio in cabina di regia, mentre a contendersi due maglie ci saranno Firenze, Maistro ed Odjer. In attacco nessun dubbio, conferma per la coppia Giannetti – Djuric, viste le non perfette condizioni di Cerci che si accomoderà ancora in panchina, e il forfait di Jallow.