Nuovo atto di teppismo sulla tratta Napoli-Salerno

C’è anche la tratta Napoli – Salerno tra le venti incluse da Trenitalia in “Itinerari di pAssaggio”, l’iniziativa organizzata al fine di promuovere la mobilità sostenibile lungo le vie delle eccellenze enogastronomiche del Belpaese. Il progetto, nato in collaborazione con Slow Food, si propone di valorizzare le produzioni tipiche, presentando ai viaggiatori non solo il panorama costituito dai paesaggi e dalle bellezze naturali ed artistiche delle regioni italiane, ma anche il panorama enogastronomiche e le grandi tradizioni della cucina regionale, Il tutto grazie al treno, mezzo che incarna quell’idea di mobilità sostenibile parte integrante di una nuova forma di turismo, maggiormente rispettosa dei territori. Oltre cinquecento i produttori, le botteghe ed i ristoratori segnalati da Slow Food coinvolti nell’iniziativa, tutti nelle vicinanze delle stazioni ferroviarie. Saraà così possibile apprezzare le eccellenze alimentari regionali, per la maggior parte a chilometro zero, attraverso il treno, mezzo ecologico per eccellenza. La brochure dedicata alla Campania e al collegamento Napoli – Salerno illustra tutte le eccellenze alimentari disponibili nelle vicinanze delle stazioni ferroviarie campane, con una particolare attenzione, ovviamente, ai punti di sosta dei convogli su cui viaggeranno i partecipanti ad “Itinerari di pAssaggio”.