Le iniziative della Cgil in Campania per il 74° anniversario della Liberazione

A Salerno in programma la deposizione di una corona di fiori alla lapide del partigiano Ugo Stanzione in piazza Vittorio Veneto e in mare in ricordo dei migranti

0
188

Il 25 aprile Anpi, Cgil, Cisl, Uil e Libera contro le Mafie saranno nelle principali piazze della Campania insieme per celebrare il 74esimo anniversario della Liberazione dal nazifascismo. Molteplici le iniziative in programma a cominciare da Napoli dove si terrà la tradizionale cerimonia di commemorazione in piazza Carità, dove ci sarà la deposizione di una corona di fiori in memoria dei caduti di guerra alla quale parteciperà anche il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico. Da lì partirà poi un corteo che raggiungerà il Maschio Angioino dove si terrà un’iniziativa pubblica organizzata dal Comune di Napoli.

A Salerno Cgil, Cisl e Uil parteciperanno alle cerimonie promosse da Prefettura, Comune e Provincia di Salerno, con la deposizione di una corona di fiori alla lapide del partigiano Ugo Stanzione in piazza Vittorio Veneto da dove partirà, alle 10:00, poi il corteo che attraverserà il centro cittadino fino a piazza Cavour dove ci sarà la deposizione di una corona d’alloro da parte delle autorità e delle associazioni partigiane, mentre la Cgil deporrà una corona nello specchio di mare prospicente la piazza in memoria dei migranti morti in mare. A conclusione ci sarà un concerto bandistico.

A Caserta è in programma la manifestazione “Le radici e le ali” promossa da Anpi, Cgil, Cisl e Uil in piazza Alfonso Ruggiero. Un programma ricco, quello promosso dal coordinamento CasertAntifascista, con musica, dibattiti e laboratori ela proiezione finale del film “Le vie del Signore sono finite”, di e con Massimo Troisi.

Ad Avellino, le celebrazioni del 74esimo anniversario della Liberazione cominceranno il 24 aprile con un’iniziativa al Circolo della Stampa dove, alle 17:30, ci sarà l’iniziativa “Parole, musica, racconti dalla Resistenza ad oggi”: un momento di incontro e riflessione per parlare dell’antifascismo di ieri e di oggi, interrogandosi sulla domanda: la Resistenza è ancora attuale? Il 25 aprile, sempre al Circolo della Stampa, alle 10:30, l’iniziativa “Difendiamo la Costituzione” con il giudice della Corte di Cassazione, Domenico Gallo. Alle 13:00, nel quartiere San Tommaso, in collaborazione la Pro Loco e la rete SO.MA. ci sarà un pranzo di solidarietà.

A Benevento, infine, Cgil, Cisl e Uil con Anpi e Libera saranno al corteo che partendo alle 9.00 da piazza Orsini raggiungerà piazza Matteotti.