“Le Mans ’66” gratis per i primi 30 lettori

SalernoSera ti porta al cinema gratis. Da oggi, martedì 5 novembre, collegandoti a www.salernosera.it, cliccando sull'apposito banner, avrai la possibilità di assistere all'anteprima del film "Le Mans '66 - La grande sfida" in programma lunedì 11 novembre alle 20.30 al The Space Cinema di Salerno. 30 gli ingressi gratuiti per due persone messi a disposizione dei nostri lettori.

0
102

SalernoSera ti porta al cinema gratis. Da oggi, martedì 5 novembre, collegandoti a www.salernosera.it, cliccando sull’apposito banner, avrai la possibilità di assistere all’anteprima del film “Le Mans ’66 – La grande sfida” in programma lunedì 11 novembre alle 20.30 al The Space Cinema di Salerno. 30 gli ingressi gratuiti per due persone messi a disposizione dei nostri lettori.
Il film uscirà nelle sale il 16 novembre.

Il film. Dal regista candidato agli Academy Award® James Mangold, il magistrale narratore che ha diretto “Quando l’amore brucia l’anima” (Walk the Line) e “Logan – The Wolverine” arriva un film ispirato alla drammatica storia vera di una profonda amicizia che ha cambiato per sempre il mondo delle corse automobilistiche. Nel 1959 Carroll Shelby (Matt Damon) è all’apice del successo, dopo avere vinto la più difficile fra le gare, la 24 Ore di Le Mans. Ma il trionfo è presto seguito da una notizia devastante: i dottori comunicano all’intrepido texano che, a causa di una grave patologiacardiaca, non potrà mai più correre. Shelby è un uomo dalle risorse illimitate e si reinventa un lavoro come progettista e venditore di automobili in un magazzino di Venice Beach, con un team di ingegneri e meccanici di cui fa parte l’irascibile collaudatore Ken Miles (Christian Bale). Miles, premiato pilota britannico e devoto padre di famiglia, è un asso del volante, ma è anche brusco nei modi, arrogante e poco incline al compromesso. Quando le vetture di Shelby ottengono a Le Mans un ottimo piazzamento alle spalledel venerabile Enzo Ferrari, la Ford Motor Company ingaggia il giovane visionario e impulsivo per progettare una macchina da corsa rivoluzionaria, in grado di battere la Ferrari sul difficilissimo circuito francese. Decisi ad avere la meglio contro tutto e tutti, Shelby, Miles e il loro team eterogeneo e poco organizzato combattono le ingerenze della casa automobilistica, le leggi della fisica e i loro demoni personali, riuscendo a sviluppare un veicolo straordinario, capace di sbaragliare tutti gli altri concorrenti. Ma alla fine gli sforzi instancabili esigeranno un pesante tributo da questi uomini coraggiosi, che pagheranno la vittoria a caro prezzo.

“LE MANS ’66 – LA GRANDE SFIDA ripercorre una vicenda reale, al tempo stesso trionfante e dolceamara, che appartiene ormai alla storia. Il film vede tra gli interpreti il vincitore di un Academy Award® Matt Damon (“Sopravvissuto” [The Martian], “Jason Bourne”), il vincitore di un Academy Award® Christian Bale (“Vice – L’uomo nell’ombra”, “The Fighter”), Jon Bernthal (“Baby Driver – Il genio della fuga”, “Widows – Eredità Criminale”) , Caitriona Balfe (“Outlander – L’ultimo vichingo”, “Escape Plan – Fuga dall’inferno”), Tracy Letts (“Lady Bird”, “The Big Short – La grande scommessa”), Josh Lucas(“Yellowstone”, “Atto di fede” [Breakthrough]), Noah Jupe (“A Quiet Place – Un posto tranquillo”), Remo Girone (“La legge della notte” [Live by Night]), Ray McKinnon (“Mayans M.C.”), JJ Feild (“Captain America: Il primo vendicatore”[Captain America: The First Avenger]) e Jack McMullen (“Waterloo Road”). Il film, diretto da James Mangold (“Logan – The Wolverine”, “Quando l’amore brucia l’anima” [Walk the Line]), è stato scritto da Jez Butterworth & John-Henry Butterworth (“Edge of Tomorrow – Senza domani”, “Fair Game – Caccia alla spia”) e da Jason Keller (“Escape Plan – Fuga dall’inferno”, “Machine Gun Preacher”) . I produttori sono Mangold, Peter Chernin (“Il diritto di contare” [Hidden Figures], “The Greatest Showman”) e Jenno Topping (“The War – Il pianeta delle scimmie” [War for the Planet of the Apes], “Spy”) per la Chernin Entertainment. Kevin Halloran (“The Space Between Us”), Dani Bernfeld (“Sweet Valley High”) e Michael Mann ( “Collateral”) sono i produttori esecutivi. Il cast tecnico comprende molti talenti che hanno già collaborato con Mangold in passato: il direttore della fotografia candidato agli Academy Award® Phedon Papamichael, ASC/GSC (“Nebraska”, “Quando l’amore brucia l’anima” [Walk the Line]); lo scenografoFrançois Audouy (“Logan – The Wolverine”); Michael McCusker, ACE (“Logan – The Wolverine” e “Quando l’amore brucia l’anima” [Walk the Line], che gli è valso una candidaturaagli Academy Award®) e Andrew Buckland (“La ragazza del treno” [The Girl on the Train]) al montaggio; il supervisore degli effetti speciali Olivier Dumont (“King Arthur: Il potere della spada” [King Arthur: Legend of the Sword], “The Tree of Life”); i compositori Marco Beltrami(“Quel treno per Yuma” [3: 10 to Yuma], “The Hurt Locker”) e Buck Sanders (“The Hurt Locker”, “Wolverine: L’immortale” [The Wolverine]); l’ideatore dei costumi Daniel Orlandi (“Logan – The Wolverine”, “Saving Mr. Banks”) ; infine, il direttore del casting Ronna Kress (“Deadpool”, “Mad Max: Fury Road”) .