Le parole note, Giancarlo Giannini a Santa Maria di Castellabate

Questa sera, alle ore 21 a Villa Matarazzo, il noto attore chiude la kermesse "Castellabate - Il luogo dell'incanto". Le più importanti opere della letteratura mondiale saranno lette dalla sua inconfondibile voce accompagnata dal Marco Zurzolo Quartet

0
361

Le opere di giganti della letteratura di tutti i tempi, come Neruda, Garcia Lorca, Marquez, Shakespeare, verranno lette ed interpretate da un uomo di spettacolo nonché grande doppiatore: Giancarlo Giannini.
Il pluripremiato attore – 5 volte il Nastro D’argento, 6 David di Donatello, nomination agli Oscar nel 1975 come Miglior Attore per il film “Pasqualino Settebellezze” di Lina Wertmüller – sarà stasera a Santa Maria di Castellabate, in Villa Matarazzo alle ore 21.
La sua inconfondibile voce sarà accompagnata dalle musiche del “Marco Zurzolo quartet”.
L’evento di questa sera – “Le parole note” – chiude la kermesse “Castellabate-il luogo dell’incanto” .
Le capacità di Giannini gli hanno permesso di ampliare i suoi orizzonti oltre il cinema nazionale: nel 1989 collaborò all’episodio di Francis Ford Coppola in “La vita senza Zoe”.
Oggi collabora nell’ambiente hollywoodiano, in particolar modo, in produzioni legate al mondo di James Bond: “Casino Royale” (2006), “Agente 007 – Quantum of Solace” (2008).
Giannini grazie ai suoi doppiaggi rimane nell’immaginario collettivo del pubblico del grande schermo: voce ufficiale di Al Pacino, di Jack Nicholson in “Shining” (1980) e nelle vesti di Joker nel “Batman” di Tim Burton (1989).
L’assessore al turismo e alla cultura del Comune di Castellabate, Luisa Maiuri, fa il punto della rassegna culturale: «Gli appuntamenti sono stati un crescendo di emozioni con serate di musica e di teatro che hanno reso il nostro borgo centro culturale di riferimento anche nel periodo invernale e primaverile. Concludere la rassegna con la prestigiosa presenza dell’attore Giancarlo Giannini che, nel corso della sua lunga e intensa carriera internazionale, ha vinto ambiti riconoscimenti è un ottimo modo anche per anticipare una stagione di eventi estivi di grande richiamo».