Legionella, morto un uomo di Buonabitacolo

L’uomo era ricoverato già da qualche giorno al "Luigi Curto" di Polla. La causa del decesso è stata accertata dall'Asl che precisa: non è un'infezione contratta in ospedale

0
238

Un 59enne di Buonabitacolo è deceduto all’ospedale di Polla dopo aver contratto un’infezione da legionella. L’uomo era ricoverato da qualche giorno nel reparto di rianimazione dell’ospedale “Luigi Curto”, dove è morto domenica. La causa del decesso è stata appurata dall’Asl che, con una nota, ha precisato di aver ” effettuato gli opportuni accertamenti, in base ai quali è risultato che il caso non è frutto di infezione nosocomiale”.
L’Asl e l’Arpac hanno avviato i controlli per identificare il luogo in cui è avvenuto il contagio: la legionella si trasmette da flussi di area e di acqua ma non avviene da persona a persona.