Lite per un dehor, aggredito il consigliere Naddeo

La solidarietà del sindaco Vincenzo Napoli: "Episodio inaccettabile"

0
435

È rapidamente degenerata in lite la discussione tra il consigliere comunale Corrado Naddeo ed il proprietario di un locale del centro, oggetto del contendere l’installazione per dehor. A quanto sembra già nei giorni scorsi ci sarebbe stato qualche screzio tra il consigliere comunale ed il gestore del locale, situazione precipitata oggi quando Naddeo si sarebbe recato sul posto insieme ad una pattuglia della Polizia Municipale per una verifica. Sul caso, dai contorni ancora tutti da definire, è intervenuto il sindaco Napoli, esprimendo una “ferma condanna per l’aggressione perpetrata ai danni del consigliere Corrado Naddeo”.  Durissima la nota dei consiglieri comunali Antonio D’Alessio e Leonardo Gallo, secondo cui “l’incresciosa e deprecabile aggressione ad un rappresentante dell’istituzione comunale, peraltro nell’esercizio di una sua civica prerogativa, rappresenta un epifenomeno di una situazione non più tollerabile non solo per la diffusa maleducazione di tanti, ma anche per il controllo che, onestamente, appare spesso carente ed inadeguato”. I due consiglieri auspicano, inoltre, un’intensificazione dei controlli sui dehor e le installazioni esterne dei locali.