Mascherine prive dei requisiti, denunciati due farmacisti

L'accusa per i due professionisti nocerini è di frode in commercio

0
224

Due farmacisti nocerini denunciati in stato di libertà per frode in commercio. La denuncia è scattata in seguito a un’attenta attività d vigilanza condotta dagli uomini dell’Arma finalizzata al rispetto delle norme introdotte per salvaguardare la pubblica incolumità dell’emergenza Coronavirus.
La condotta illecita, posta in essere dai gestori della farmacia, è consistita nell’aver commercializzato, a prezzo maggiorato, una partita di mascherine di tipo chirurgico recanti sulla confezione la dicitura “FFP2”, ma in realtà prive dei corrispondenti requisiti. Residue mascherine rinvenute presso l’esercizio commerciale sono state sottoposte a sequestro.