Mertens a caccia di gol con l’Udinese

L'attaccante oggi farà coppia con Milik ed è alla ricerca del gol che manca ormai da oltre due mesi. Il belga a fine stagione lascerà la maglia azzurra per accettare le avance dalla Cina. Dubbio Fabian Ruiz

0
61

Tutto gira intorno a Fabian Ruiz. Lo spagnolo ieri è stato colto da un attacco influenzale, e rischia seriamente di non poter scendere in campo questo pomeriggio contro l’Udinese. In mattinata saranno valutate le sue condizioni fisiche, ma sembra che al massimo possa accomodarsi in panchina. Ancelotti visto il forfait anche di Diawara, infortunatosi nel return match di Europa League a Salisburgo, dovrà ridisegnare la linea mediana, con Zieliski che passerà al centro accanto ad Allan. Ballottaggio, a tre quindi, a sinistra tra Verdi, Ounas e Younes per il ruolo di esterno, mentre a destra conferma per Callejon, che indosserà anche oggi la fascia di capitano vista l’assenza di Insigne. In porta ci sarà l’ex Meret, mentre in difesa al centro rientrano Koulibaly e Maksimovic, squalificati contro il Salisburgo, con Malcuit e Mario Rui sugli esterni. Nessun dubbio in attacco dove accanto al polacco Milik ci sarà Mertens, alla ricerca del gol che manca ormai da oltre due mesi. Proprio il belga, elogiato in conferenza stampa da Ancelotti che ha sottolineato la sua importanza in questo gruppo, a fine stagione lascerà la maglia azzurra. Come ampiamente previsto, nonostante un anno di contratto, l’attaccante accetterà le avance dalla Cina, e raggiungerà il suo ex capitano Marek Hamsik. Diversi club cinesi, già lo scorso anno, lo avevano tentato, ma Ciro, come è stato ribattezzato a Napoli, aveva declinato l’offerta. Dopo questa stagione, però, le cose potrebbero cambiare. L’attaccante, che quest’anno è stato meno determinante delle ultime stagione, sembra intenzionato a volare in Cina accettando un contratto faraonico, l’ultimo della sua carriera. L’Udinese di Davide Nicola si schiera con il modulo 3-5-2. Il tecnico bianconero deve rinunciare a Opoku squalificato e Nuytinck infortunato. Stryger Larsen arretra in difesa a completare il con Troost-Ekong e Mandragora, adattato nel ruolo di difensore. In mediana Teravest dovrebbe essere inserito sulla corsia destra, a completare il reparto con Fofana, Sandro, Zeegelaar e De Paul che avrà il compito di fare da elastico tra il centrocampo e l’attacco, che vedrà schierati il recuperato Pussetto e Lasagna.