Movida violenta, rissa per molestia: undici denunce

I Carabinieri hanno individuato i responsabili della rissa che scatenò il panico in pieno centro a Nocera Inferiore lo scorso 9 giugno. Pare che tutto sia partito da un episodio di molestia ai danni di una minore.

0
337

Undici denunciati per la rissa scoppiata in piena movida a Nocera Inferiore domenica 9 giugno. Stando alle prime indiscrezioni, pare che la rissa sia scoppiata dopo un episodio di molestia ai danni di una minore; un fatto che avrebbe scatenato la dura reazione degli amici della minorenne.
Un 25enne è stato deferito per violenza sessuale, due per favoreggiamento personale e per aver, in particolare, reso dichiarazioni false per coprire altre persone coinvolte nella vicenda. Sono state anche sequestrate le due mazze da baseball utilizzate durante la rissa all’interno della galleria che collega piazza del Corso a via Barbarulo a Nocera Inferiore.
I Carabinieri di Nocera Inferiore hanno individuato i responsabili dell’accaduto dopo aver visionato i filmati degli impianti di videosorveglianza della zona.