Muore uomo di San Marzano ricoverato a Napoli

Altra vittima nell'Agro. L'uomo, di cui il sindaco ha reso nota l'identità, era ricoverato in terapia intensiva.

0
79

Non ce l’ha fatta l’uomo malato di Coronavirus di San Marzano sul Sarno. Stamattina la notizia del decesso è giunta dal sindaco della cittadina dell’Agro nocerino sarnese, Cosimo Annunziata. L’uomo era stato il primo a contrarre il virus a San Marzano ed era ricoverato al Cotugno di Napoli in terapia intensiva.
«Comunico, con rammarico e profondo dolore, che all’ospedale Cotugno di Napoli, è deceduto il nostro concittadino Pasquale Grimaldi – scrive il sindaco –  A seguito di accertamenti all’ospedale di Nocera Inferiore, era stato riconosciuto positivo al coronavirus, e aveva seguito le terapie farmacologiche e mediche previste. Nel corso di questi giorni le sue condizioni si erano aggravate, costringendo poi alla terapia intensiva presso l’ospedale napoletano. È una giornata di lutto per tutta la nostra comunità. Siamo vicini ai familiari a cui va il nostro sentito cordoglio e vicinanza. Sono convinto che i nostri concittadini condividano questo momento di dolore e comprendano ancora di più cosa significa attenersi scrupolosamente alle prescrizioni imposte per evitare il contagio. Ringraziamo il personale medico e paramedico che ha seguito il nostro concittadino e gli altri positivi al Covid-19 costantemente monitorati presso le loro residenze» – conclude il primo cittadino.
Dopo il martedì nero, un’altra vittima si aggiunge alla lista di decessi per Coronavirus nel Salernitano