Allenamenti casalinghi e check up via Whatsapp

I calciatori partenopei hanno ricevuto una tabella di lavoro da poter svolgere a casa a corpo libero, con contatto serale con il preparatore atletico per rivedere il lavoro svolto durante la giornata, ed aggiornare la tabella

0
175

Allenarsi al tempo del Coronavirus. Il Napoli, visto il periodo di isolamento dei calciatori, imposto dall’imperversare del virus ha deciso di affidarsi alla tecnologia. Gli azzurri si sono allenati a Castelvolturno fino a giovedì, quando poi è arrivata la decisione da parte della Uefa di rinviare la gara di ritorno, valida per gli ottavi di finale di Champions League, in programma a Barcellona. Da lì la decisione di rinviare la ripresa al 18 marzo, salvo nuovi slittamenti. I calciatori partenopei hanno ricevuto una tabella di lavoro da poter svolgere a casa a corpo libero, con contatto serale con il preparatore atletico per rivedere il lavoro svolto durante la giornata, ed aggiornare la tabella. Corsa su tapis roulant e cyclette, anche se Mertens questa mattina si è visto in strada a Posillipo fare una corsetta in compagnia della moglie e del suo cane. Indicazioni alimentari ben precise. Riduzione delle quantità di cibo per i prossimi cinque giorni, vista l’attività fisica meno intensa. Il dottor Raffaele Canonico, medico sociale azzurro e il suo staff ha dettato anche dele disposizioni sanitarie ben precise. Non si esce, massima attenzione ad attuare tutta la profilassi e check ogni sera su Whatsapp per controllare le condizioni generali