Dopo Kouame e Kiyine assalto a Lozano

Azzurri tra mercato e campo: domani sera c'è il match di Coppa Italia col Sassuolo. A riposo Allan, out Mertens, in attacco la coppia sarà Milik-Insigne

0
440

Dopo aver messo a segno due colpi in prospettiva, quello di Kouamè col Genoa, anche se si sta ancora decidendo la modalità del pagamento, e quello di Kiyine con il Chievo Verona, il Napoli si concentra su altri obiettivi. Il primo nella lista degli acquisti è il messicano del Psv Lozano, che Ancelotti ha chiesto espressamente a De Laurentiis, e che dovrebbe rappresentare il sostituto del partente Mertens a giugno. L’esterno gestito da Mino Raiola, è valutato dal club olandese 40 milioni di euro. Una cifra ritenuta un po’ elevata dal Napoli, che sta provando ad abbassarla, inserendo qualche contropartita tecnica che possa essere gradita dal Psv. Giuntoli ha già parlato con Raiola, che ha mostrato grande apertura al passaggio del suo assistito in maglia azzurra. Si lavora ora per limare il prezzo del cartellino, inserendo magari Younes nell’affare, ma formalizzando comunque il tutto a giugno. Il giocatore acquistato dal Pachuco, è cresciuto tantissimo in Olanda, salendo alla ribalta internazionale. Doti tecniche e fisiche, Lozano può essere l’esterno giusto per l’attacco azzurro. Intanto per la sfida di Coppa Italia, in programma domani sera alle 20:45 al San Paolo contro il Sassuolo, Ancelotti potrebbe mischiare un po’ le carte dando spazio a qui calciatori che hanno giocato meno fino a questo momento. In porta quasi sicuro l’utilizzo del greco Karnezis, mentre in difesa tornerà a destra Hysaj, che dopo il colloquio chiarificatore con Ancelotti è tornato ad essere parte integrante del progetto azzurro. Sulla corsia mancina ballottaggio tra Mario Rui e Ghoulam, con il primo favorito sul secondo, mentre al centro accanto a Koulibaly, squalificato per due turni in campionato, il Napoli ha comunque presentato ricorso per la riduzione della pena, ci sarà uno tra Albiol e Maksimovic. In mediana, Allan potrebbe riposare con Diawara e Zielinski al centro e con Callejon e Rog sugli esterni. In attacco, sicuro di un posto Lorenzo Insigne, anche lui squalificato in campionato, mentre è out Mertens per un problema fisico. A completare il reparto avanzato ci dovrebbe essere Milik, in vantaggio su Verdi.