Suggestione Belotti in attacco

Mentre si attende la firma di Mertens per il rinnovo del contratto, si pensa ad un suggestivo scambio con il Torino. Petagna ed un conguaglio economico per portare in azzurro il Gallo

0
99

Il Napoli è pronto a riaprire i cancelli del Centro Tecnico di Castelvolturno, con diversi calciatori che oggi hanno effettuato il primo tampone, e sono pronti a tornare a calpestare l’erba per allenarsi in vista della ripresa del campionato. Dopo l’ok da parte della Germania, con la Cancelliera Angela Merkel che ha dichiarato: “La Bundesliga potrà ripartire dalla seconda metà di maggio. Ovviamente bisognerà farlo seguendo le adeguate norme igieniche”, anche in Italia si torna a sperare. Con un occhio alla stagione da completare e uno alla prossima, il Napoli lavora sotto traccia sul mercato. Il primo obiettivo si chiama Dries Mertens. Il belga, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, prima dell’inizio della pandemia aveva raggiunto un accordo verbale con il presidente De Laurentiis. Poi tutto si è bloccato, ma ci sono ottimi presupposti affinché arrivi la firma dell’attaccante che ieri ha festeggiato 33 anni. Per un attaccante che rimane, uno che potrebbe andare via. Si tratta di Milik, che piace molto alla Juventus. Il polacco, in scadenza di contratto nel 2021, non è sicuramente un pezzo incedibile in casa Napoli. Le continue difficoltà da parte dell’entourage del giocatore a firmare il rinnovo, poi, stanno spingendo il club partenopeo a pensare ad una cessione. L’accordo con i bianconeri non è difficile, visto che domanda ed offerta potrebbero facilmente trovarsi. Con l’addio del polacco si fa strada una suggestione importante. De Laurentiis potrebbe tornare su un suo vecchio pallino, Andrea Belotti. Il capitano del Torino, dopo una stagione in chiaroscuro potrebbe spingere per cambiare aria. Cairo, nonostante stimi tantissimo il giocatore, potrebbe accontentarlo e soprattutto abbassare le pretese economiche per il cartellino. Il Napoli ha un asso nella manica da giocarsi. Si tratta di Petagna, prelevato a gennaio dalla Spal e pronto questa estate a vestire l’azzurro. L’attaccante ex Atalanta, però, potrebbe solo transitare da Napoli e poi ripartire subito per Torino, sponda granata, insieme ad una ventina di milioni di euro. Di contro, Bellotti arriverebbe a Napoli, pronto ad indossare la maglia numero 9, diventando uno dei punti di forza del nuovo attacco azzurro affidato al tecnico Gattuso.