‘Ndrangheta in Emilia e la democrazia che fa crac

Ci si interroga su come siano state fragili le resistenze culturali e ideologiche del territorio, su quanto poco abbiano influito le tradizioni di diffusa coscienza democratica dei suoi abitanti

0
326

Un amico che segue LaQuadra mi ha suggerito di abbandonare i temi della politica, tristi e privi di interesse, e di dedicarmi ai commenti di cronaca. Voglio seguire i suo consiglio, ma non sono sicuro che l’ombra lunga della politica al tramonto, nella fase del suo lento declino, non lambisca i fatti del quotidiano. Prendiamo una notizia recente: “‘Ndrangheta Emilia, 16 arresti. C’è anche politico Fratelli d’Italia”. Ora, che la ‘ndrangheta avesse esteso i suoi interessi e messo le radici nel Nord ricco del Paese è cosa nota. Anche in quella Emilia Romagna che era vista dalla mia generazione come un esempio di civismo, buona amministrazione, economia fiorente, partecipazione democratica: alto tenore di vita, alto senso civico e di coscienza politica. Quando la sinistra del Pci voleva dissipare i dubbi sulla sua legittimità a governare il Paese, diceva: “guardate l’Emilia!” E davvero, chi non avrebbe preferito vivere a Bologna, e Reggio, a Modena! Lo stesso personale politico della sinistra, magari non il più fantasioso, ma il più serio, preparato e affidabile era lì che si formava. Per questo, non ci colpisce che il politico accusato di essere al servizio della cosca Grande Aracri, sia un presidente del consiglio comunale di Fratelli d’Italia. Il quale, tra l’altro, si vantava di “parlare chiaro alla ‘ndrina”, rivendicando un suo ruolo non subalterno. Ma è sullo sfaldamento di quel tessuto sociale caratteristico dell’Emilia rossa che ci interroghiamo. Su come sia stato possibile mostrarsi tanto vulnerabile alla penetrazione mafiosa. Su come siano state fragili le resistenze culturali e ideologiche del territorio. Su quanto poco abbiano influito le tradizioni di diffusa coscienza democratica dei suoi abitanti. E dei partiti -la sinistra, innanzitutto- che quelle tradizioni hanno incarnato.